line separacion

Appartamenti e villette a Nisporto

Quando col traghetto proveniente da Piombino si arriva in vista di Portoferraio, l’ultimo tratto di costa prima d’entrare all’interno dell’omonimo golfo, è ammorbidito da due piccole spiagge perfettamente semicircolari, si tratta delle spiagge di Nisporto e Nisportino, la prima è quella più vicina a Portoferraio.
Nisporto è una spiaggia perfettamente riparata da una bella scogliera a forma di ferro di cavallo. Qui si possono trascorrere vacanze in completo relax, lontano dalle turbolenze dell’estate elbana a contatto con un ambiente naturale potente, un mare meraviglioso e con dei tramonti che vi resteranno a lungo nel cuore.

Arrivare a Nisporto
Se il luogo è senza dubbio ameno, potreste immaginare che per arrivarci sia necessario imbarcarsi in un difficile viaggio inerpicandosi tra le strette e tortuose vie insulari. In effetti fino a pochi anni fa era proprio così, ma dal 2014 anche l’ultimo tratto di strada sterrata è stato asfaltato e adesso si può raggiungere Nisporto dal porto di sbarco di Portoferraio in 15/20 minuti di comoda strada che oltretutto, nell’ultima parte, è straordinariamente panoramica, passando sopra un’alta scogliera boscosa dalla quale si ammira in tutta la sua naturale bellezza il golfo di Portoferraio, il quale si staglia sulle quinte collinari che si chiudono in prossimità della montagna elbana, uno scorcio di Mediterraneo che da solo meriterebbe il viaggio, specialmente quando il sole tramonta nel tratto di mare proprio davanti a Nisporto.

I Servizi 
Nisporto non era altro che una ben protetta spiaggia nel bellissimo golfo di Portoferraio, poi, proprio a causa del bel calcare rosa di cui sono costituite le scogliere, vi fu impiantata un’attività di estrazione di questa morbida roccia e successivamente vi fu costruita una fornace per trasformare il calcare in calce. Quella costruzione che assomiglia ad una torre in mattoni rossi all’estremità occidentale della spiaggia è ciò che rimane di questa attività. A dire il vero c’è anche un’altra cosa che ha a che fare con l’escavazione del calcare, la casa del proprietario della cava. Si tratta di una grande casa sulla scogliera, in magnifica posizione sul mare, oggi trasformata in appartamenti per vacanze gestiti dalla nostra organizzazione. Negli ultimi anni sono stati costruiti molti appartamenti per vacanza e villette, forse troppe, ma ciò ha anche reso Nisporto una località balneare di tutto rispetto, con un negozio tipo bazar dove potrete trovare tutto quello che vi può servire durante la vacanza, bar, ristorante e pizzeria. Vi sono anche dei posteggi in prossimità della spiaggia ed un moderno lounge bar e ristorante proprio sulla spiaggia dove sarà piacevole trascorrere qualche ora ascoltando la musica ed ammirando il sole che scende esattamente ortogonale alla spiaggia.

La Spiaggia
La Spiaggia è di medie dimensioni per l’isola d’Elba, circa 250 metri di sassolini multicolori, ghiaia fine e sabbia, non essendo mai affollata, anche in alta stagione si sta in pieno relax, si possono noleggiare sdraio ed ombrellone e soprattutto si può nuotare lungo le belle scogliere sia a destra che a sinistra. In tutti i casi avrete la piacevole sorpresa di scoprire fondali vitali e sempre vari, popolati anche da animali altrove divenuti assai rari, per esempio è facile incontrare, ancorate al fondo nella prateria di poseidonia, giovani Pinne nobilis, il più grande bivalve del Mediterraneo che può raggiungere il metro di altezza, ho detto giovane perché quando supera una certa dimensione diventa anche troppo visibile e qualche scellerato che lo raccoglie c’è sempre. Chi volesse cimentarsi in una nuotata di media intensità, consigliamo la parte orientale della scogliera, a destra guardando verso il mare, che divide Nisporto da Nisportino, può darsi che mentre state nuotando vediate sfrecciare sopra di voi un esemplare del gabbiano più raro del mondo, il gabbiano corso, facilmente distinguibile dal comunissimo cugino gabbiano reale, perché più piccolo, becco rosso con macchia nera e zampe di colore verde oliva.

Dove andare al mare o la sera se non rimango a Nisporto
Molto probabilmente se la decisione è stata affittare un appartamento a Nisporto, molto spesso deciderete di trascorrere la giornata sul posto, ma se capiterà che proprio durante la vostra vacanza spiri l’unico vento da nord ovest che entra diritto sulla spiaggia, rendendola non gradevolissima per la balneazione, dovrete spostarvi a sud o ad est. Questo nella geografia insulare significa mettersi sotto vento e le zone più vicine a Nisporto sono le spiagge meridionali di Capoliveri: Lido di Capoliveri, Lacona, piccole insenature come Cala Peducelli o Madonna delle Grazie, oppure le spiagge di Rio Marina come Porticciolo e Cala Seregola. 
Dovrete comunque prendere l’auto e guidare per 20/30 minuti. 
La sera invece, se non vi abbandonerete alla placida risacca della spiaggia di Nisporto o all’elegante bar ristorante sul mare, potrete scegliere di andare nelle due direzioni dell’unica strada: potrete tornare verso Portoferraio e visitare questa bella città rinascimentale con al suo interno resti di una villa romanica del periodo imperiale, capoluogo dell’isola d’Elba che scioccamente molti turisti usano solo come porto di sbarco/imbarco. 
Oppure potrete dirigervi dalla parte opposta verso la zona di Rio. Più o meno si tratta sempre di circa 20 minuti d’auto, che andiate a Portoferraio o a Rio. Se andrete a Rio passerete da Rio Nell’Elba, antico borgo che merita senz’altro una visita, non fosse altro per il panorama, ma offre molto più di una bella vista mare e c’è anche un buon ristorante. Da Rio nell’Elba, se decidete di guidare per altri 5/10 minuti sarete a Rio Marina e in 15 minuti a Porto Azzurro. Insomma in meno di un’ora avrete tutto il versate orientale dell’isola d’Elba a portata d’auto.